Cabina di fototerapia completa SolRx HEX per cliniche

Una soluzione di fototerapia per tutto il corpo economica ed efficace

Ideale per cliniche di tutte le dimensioni

SolRx HEX 24 lampadina UVB-NB Cabina di fototerapia per cliniche.
ESAGONALE In alto

Presentazione di un nuovo conveniente
Ventiquattro lampadine
UVB-banda stretta
Stand completo per cliniche.

A meno della metà del costo di qualsiasi altra cabina di fototerapia di livello clinico sul mercato, SolRx HEX combina potenza e convenienza.

SolRx HEX è un insieme di sei dispositivi E-Series a 4 lampadine per formare un esagono, con due porte di ingresso paziente adiacenti. Una piastra di base in plastica mantiene i dispositivi in ​​posizione nella parte inferiore e i montanti di bloccaggio fissano il gruppo nella parte superiore.

SolRx HEX è dotato di finestre in acrilico trasparente per una protezione completa della lampada, utilizza un timer di blocco con codice di accesso per impedire l'uso non autorizzato e può essere assemblato e pronto per l'uso in meno di un'ora.

Con un prezzo inferiore alla metà delle cabine cliniche di fototerapia oggi sul mercato, SolRx HEX è la scelta chiara per le cliniche grandi o piccole.

I costi di sostituzione delle lampade vengono dimezzati con l'utilizzo di sole 24 lampade, mentre i tempi di trattamento rimangono brevi ed efficaci per un flusso di pazienti rapido e semplice.

 

Panoramica

SolRx HEX è un sistema modulare, composto da uno E740 Dispositivo principale che controlla cinque unità aggiuntive. Tutti questi sono assemblati su una piastra di base in plastica spessa 1/2″. Ecco cosa significa per te:

Ogni unità è leggera e facile da maneggiare e pesa meno di 50 libbre. Sono dotati di robuste maniglie su entrambi i lati, che li rendono facili da spostare. A differenza di altri dispositivi clinici ingombranti, il nostro sistema può essere spostato semplicemente facendo scorrere la piastra di base sul pavimento, senza bisogno di rotelle.

Il sistema viene consegnato in sei scatole, con le lampadine già installate, più la piastra di base. Abbiamo reso il processo di configurazione semplice per farti risparmiare sui costi. Proprio come i nostri utenti domestici, le cliniche in genere possono assemblare il sistema da sole entro 1 ora, senza la necessità di un tecnico. Si tratta di un vantaggio significativo rispetto ad altri dispositivi clinici che spesso richiedono costi aggiuntivi per la consegna e la configurazione.

Nel raro caso di malfunzionamento del dispositivo, possiamo spedire rapidamente un dispositivo sostitutivo (di solito dal nostro magazzino). Il dispositivo difettoso può essere restituito nella confezione originale, risparmiando le spese della visita di un tecnico. Questa è un'altra area in cui ci distinguiamo dagli altri dispositivi clinici che spesso richiedono costose visite tecniche.

Se mai avessi bisogno di spostarti, la cabina può essere facilmente smontata in sei unità portatili. Per una maggiore comodità durante il trasporto, puoi anche accoppiare le unità, fissarle una di fronte all'altra e garantire che le lampadine siano completamente protette.

SolRx HEX è progettato pensando al rapporto costo-efficacia. Il costo totale della vita utile del nostro sistema è in genere molto inferiore a quello di altre cabine cliniche. Abbiamo fatto ogni sforzo per rendere i nostri dispositivi quanto più facili da usare ed economici possibile.

TIMER ESAGONALE

Sistema di controllo

Il sistema di controllo SolRx HEX “C01” abilitato tramite password consente al medico di impostare e bloccare il tempo di trattamento e quindi lasciare l'area per dedicarsi ad altre attività. Quando è pronto, il paziente avvia il trattamento dalla cabina premendo il pulsante di avvio/arresto sul controller. Una volta terminato il trattamento, le lampadine si spengono automaticamente, il timer emette un segnale acustico e il sistema di controllo si blocca nuovamente per impedire al paziente di effettuare un altro trattamento (con il tempo del trattamento precedente mostrato nel caso in cui non fosse stato registrato).

Le Maestro Il dispositivo viene generalmente utilizzato come “porta sinistra”, pertanto il controller è accessibile al medico quando la porta è aperta. È completo di un pulsante di arresto di emergenza accessibile al paziente nel caso in cui sia necessario interrompere il trattamento. Usandolo si blocca il controller. IL Maestro il dispositivo è inoltre dotato di un interruttore con chiave che consente di scollegare elettricamente la cabina e di bloccarla completamente, pratica consigliata alla fine di ogni giornata.

Il SolRx HEX non ha un “dosimetro”. I trattamenti vengono somministrati in minuti:secondi. Per una discussione di questo argomento vedere “Trattamenti temporizzati versus dosimetria” di seguito.

Electrical

SolRx HEX può funzionare a 208 V (tipico per gli edifici commerciali) o 230-240 V (come in una residenza privata), a 50 Hz o 60 Hz. Richiede un interruttore automatico bipolare dedicato da 208-230 V monofase da 15 A e una presa NEMA 2-6P come mostrato di seguito, da altri.

L'assorbimento di corrente totale è nominalmente di 10 A. È incluso un cavo di alimentazione da IEC-C19 a NEMA 6-15P SJT14-3 (calibro 14, 3C). Tutti i dispositivi devono esserlo terra.

Spina NEMA_6-15P
Cabina completa per fototerapia E740-Hex per cliniche
Cabina completa per fototerapia E740-Hex per cliniche
Cabina completa per fototerapia E740-Hex per cliniche

Manovrabilità

SolRx HEX è modulare, con uno Maestro dispositivo che controlla cinque (5) Aggiungi su dispositivi, il tutto assemblato su una piastra di base in plastica spessa 1/2″. Ciò significa che:

  • Ogni dispositivo è facile da maneggiare, pesa meno di 50 libbre ed è dotato di una maniglia per carichi pesanti su ciascun lato. L'intero gruppo può essere spostato facendo scorrere la piastra di base sul pavimento: le rotelle non sono necessarie. Questo è in netto confronto con altri dispositivi clinici, che sono cose enormi e ingombranti.
  • Il sistema viene spedito in sei (6) scatole (con le lampadine installate) più la piastra di base, il tutto tramite corriere o camion. Per risparmiare sui costi, la configurazione è semplice, quindi, proprio come i nostri numerosi utenti domestici, la clinica può farlo da sola in genere entro 1 ora, invece che da un tecnico Solarc. Ancora una volta, in netto confronto con altri dispositivi clinici, che richiedono costi aggiuntivi per la consegna e la configurazione.
  • Nell'improbabile caso in cui un dispositivo si guasti, è possibile spedirne un altro (in genere dal magazzino) e il dispositivo guasto restituito nello stesso imballaggio, risparmiando ancora una volta sui costi poiché non è necessario un tecnico Solarc. Anche questo in netto confronto con altri dispositivi clinici, che richiedono una visita costosa da parte di un tecnico di fabbrica.
  • Se mai avessi bisogno di spostarti, smonta semplicemente la cabina in sei dispositivi facili da trasportare. In alternativa è possibile smontare i dispositivi in ​​coppie e per il trasporto fissarli in modo che siano uno di fronte all'altro con le lampadine totalmente protette.

L'importantissimo costo totale della vita di SolRx HEX è quindi in genere molto inferiore a quello di altre cabine cliniche.

Finestre in acrilico trasparente per la sicurezza

Invece delle tradizionali protezioni in filo, ogni dispositivo nel SolRx HEX è completo di una finestra in acrilico trasparente (CAW) per prevenire danni al bulbo e potenziali danni al paziente, incluso il contatto con le estremità calde dei bulbi. 

I CAW consentono al paziente di muoversi liberamente all'interno della cabina senza preoccupazioni e riducono significativamente l'accumulo di sporco sulle lampadine e attorno ai portalampade inferiori. I CAW liberano il medico dalle preoccupazioni relative ai danni al dispositivo e al paziente, soprattutto se alcuni pazienti hanno uno scarso equilibrio.

Il materiale CAW stesso presenta una perdita di circa il 10% dell'irradianza UVB a banda stretta trasmessa, ma i test Solarc mostrano che viene compensata dal raffreddamento fornito dalla ventola in ciascun dispositivo, che aspira l'aria dal basso e fuori dall'alto, dove può essere rimossi dalla stanza, se necessario, utilizzando un ventilatore da soffitto (di altri).

SolRx HEX può anche essere fornito con semplici protezioni metalliche al posto dei CAW, tuttavia Solarc consiglia vivamente i CAW per le cliniche.

Cabina completa per fototerapia E740-Hex per cliniche

Altre caratteristiche

I sei dispositivi del SolRx HEX sono assemblati su una piastra di base che si appoggia direttamente sul pavimento, per eliminare la necessità di una piattaforma paziente per trattare la parte inferiore delle gambe. Altre cabine sono dotate di rotelle che sollevano l'intera cabina di diversi centimetri e pertanto richiedono una piattaforma per il paziente. La piastra base SolRx HEX è realizzata in plastica HDPE da 1/2″, ha una superficie strutturata per la sicurezza ed è antimicrobica.

All'interno della cabina sono disponibili due robuste maniglie sui lati opposti per consentire al paziente di stabilizzarsi.

Per il trattamento parziale del corpo, è possibile scollegare un numero qualsiasi di dispositivi dai cavi di collegamento collegati in catena nella parte superiore dei dispositivi, risparmiando così una preziosa durata della lampadina.

Il Solarc SolRx HEX è completo di 24 originali Philips Lampadine UVB a banda stretta TL100W/01-FS72 da 6 piedi. Solarc è, ed è sempre stata, l'unica azienda in Canada a cui Philips Canada (ora Signify Canada) vende direttamente le proprie lampade UVB a banda stretta.

Perché 24 lampadine?

Limitando questa cabina a 24 lampadine, il costo viene ridotto a molto meno della metà di una tipica cabina da 48 lampadine, consentendo l'uso di dispositivi per uso domestico della Serie E ad alto volume di Solarc. In effetti, solo il SolRx HEX Master il dispositivo è speciale: i cinque Aggiungi su i dispositivi sono tutte unità domestiche a 230V. Una singola cabina di questo tipo rappresenta quindi un modo economico per portare la fototerapia UVB a banda stretta nella vostra struttura sanitaria.

Quando arriva il momento di far crescere la tua clinica, l'aggiunta di un secondo SolRx HEX presenta numerosi vantaggi. Ad esempio, due di queste cabine hanno una produttività dei pazienti considerevolmente migliore rispetto a una singola cabina da 48 lampadine, poiché il tempo di trattamento con le lampadine accese è solo una componente del tempo totale per paziente, con la maggior parte del tempo impiegato dal paziente per spogliarsi e risistemarsi. -vestirsi mentre lo stand è inattivo. Avere due cabine di questo tipo garantisce inoltre una confortevole ridondanza e flessibilità per la clinica.

Cabina completa per fototerapia E740-Hex per cliniche

Inoltre, rispetto a una cabina da 48 lampadine, una coppia di cabine da 24 lampadine ha una durata netta migliore delle lampadine perché il numero di avviamenti/arresti è il principale fattore che contribuisce al degrado delle lampadine e alcuni trattamenti sono molto rapidi. Le lampadine UVB a banda stretta sono molto costose, quindi gli sforzi per massimizzarne la durata sono importanti e, naturalmente, il ribulbing di una cabina da 24 lampadine costa solo la metà di una cabina da 48 lampadine.

Inoltre, con sole 24 lampadine vi è meno preoccupazione per la rimozione del calore di scarto dalla sala di trattamento: un ventilatore a soffitto potrebbe non essere necessario.

Avere solo 24 lampadine per cabina fornisce inoltre un margine di errore più ampio rispetto ai tempi di trattamento e alla dose risultante.

Cosa è incluso nel tuo stand

Tutte le unità SolRx HEX vengono fornite complete di 24 lampade UVB a banda stretta Philips TL100W/01-FS72 originali installate e pronte per l'uso. L'unità viene inoltre fornita con un manuale utente dettagliato che include linee guida sui tempi di trattamento da utilizzare come riferimento quando si stabiliscono i tempi di trattamento del paziente. 

Il SolRx HEX include anche una garanzia di 2 anni sul dispositivo e di 6 mesi sulle lampadine. La nostra Garanzia di Arrivo garantisce inoltre che la tua unità arrivi in ​​perfette condizioni di funzionamento. 

Il dispositivo viene inoltre fornito con 12 occhiali di protezione UV per il paziente e 1 paio di occhiali di protezione UV per il personale. La maggior parte delle cliniche valuta l'acquisto di più occhiali UV e la distribuzione ai pazienti da utilizzare durante le sessioni.

Trattamenti temporizzati rispetto alla dosimetria

Un “dosimetro” misura l'irradianza UVB in tempo reale utilizzando un sensore di luce e la integra matematicamente tramite un computer integrato, fino al raggiungimento della dose impostata e allo spegnimento automatico del dispositivo.

Il SolRx HEX non ha un dosimetro. Invece, i trattamenti vengono somministrati in minuti:secondi utilizzando un timer/controller digitale per il conto alla rovescia semplice e affidabile, con moderni reattori a “tensione universale”, in modo che l’irradiazione UVB a banda stretta non sia influenzata dalle fluttuazioni della tensione di alimentazione. Ciò elimina sensori complicati, componenti elettronici e costose calibrazioni annuali, che possono ammontare a migliaia di dollari (3000 dollari americani segnalati in un caso in Florida).

I tempi di trattamento del paziente sono determinati da:

  • misurare l'IRRADIAMENTO UVB a banda stretta nominale della cabina (mW/cm^2) settimanalmente o ogni due settimane utilizzando un esposimetro UVB a banda stretta (chiamato anche “radiometro”). Queste misurazioni vengono generalmente effettuate quando l'irradianza del dispositivo raggiunge lo stato stazionario; dopo aver riscaldato la cabina per almeno 5 minuti.
  • selezionando la DOSE del paziente (mJ/cm^2) in base alla diagnosi del paziente (come psoriasi, vitiligine o eczema), al tipo di pelle Fitzpatrick (I – VI) se psoriasi, alla durata dell'ultimo trattamento e all'esito di tale trattamento. A tale scopo, è possibile utilizzare le linee guida per il trattamento della fototerapia comunemente disponibili (come nel libro di testo Protocolli di trattamento della fototerapia per la psoriasi e altre dermatosi reattive alla fototerapia. Di Zanolli e Feldman ISBN 1-84214-252-6), o le tabelle delle linee guida sull'esposizione di Solarc dal il manuale utente del dispositivo.
  • calcolando il tempo di trattamento del paziente utilizzando l'equazione: Tempo (secondi) = Dose (mJ/cm^2) ÷ Irradianza (mW/cm^2). Per questo sono disponibili grafici di consultazione. La documentazione è tipicamente costituita da semplici atti cartacei.

La considerazione più critica è che i tempi di trattamento devono essere significativamente ridotti in caso di rinnovo dei bulbi, almeno del rapporto tra i vecchi e i nuovi valori di irraggiamento. In caso contrario, quasi certamente il risultato sarà quello di bruciare i pazienti! È sempre meglio essere conservatori a questo riguardo. In caso di dubbio, utilizzare il tempo di trattamento inferiore.

La migliore pratica per la gestione degli esposimetri è quella di acquistare due (2) esposimetri UVB-banda stretta contemporaneamente e di tenerne uno sotto chiave e utilizzato solo periodicamente per verificare la validità dell'esposimetro funzionante, magari ogni pochi mesi. L'utilizzo di tale metodo ritarda significativamente la necessità di restituire l'esposimetro al produttore per la ricalibrazione e, così facendo, l'altro esposimetro rimane disponibile e come riferimento per l'esposimetro restituito. I misuratori di luce UVB a banda stretta sono tuttavia piuttosto costosi, da 1500 a 2500 dollari ciascuno.

Inoltre, fai attenzione perché è noto che i misuratori di luce di diversi produttori danno risultati diversi, a volte abbastanza diversi. Questo è un peccato, ma la considerazione importante è che un esposimetro e la sua calibrazione siano considerati la “verità” e non deviati, perché per coerenza in una clinica, il relativo è più importante dell’assoluto.

Le fonti di misuratori di luce UVB a banda stretta includono: Solarmeter (a basso costo), Gigahertz Optics e International Light. Solarc non vende contatori per una serie di ragioni normative e di sistema di qualità.

Nota: una volta soddisfatti dei risultati del trattamento, alcuni medici possono scegliere di rinunciare ai calcoli di cui sopra e di aumentare la durata del trattamento in base a percentuali predeterminate.

I dati di irradianza nominale misurati della cabina vengono utilizzati per determinare quando sostituire la cabina, cosa che idealmente viene eseguita con tutte le lampadine sostituite contemporaneamente e con tempi di trattamento notevolmente ridotti. In alternativa, si potrebbero effettuare misurazioni ravvicinate dell’irradianza dei singoli bulbi e sostituire i bulbi pezzo per pezzo, ma ciò potrebbe provocare “punti caldi” di irradianza.

Chiunque esegua letture dell’irradianza deve proteggere la pelle e gli occhi dall’esposizione ai raggi UVB. A questo scopo può essere utile una visiera verificata utilizzando l'esposimetro per bloccare i raggi UVB.

Solarc si impegna a portare la fototerapia clinica UVB a banda stretta sicura, efficace, accessibile ed economica ai nostri colleghi pazienti affetti da pelle in tutto il mondo. SolRx HEX è la nostra risposta a questo.

Tutti i dispositivi SolRx sono progettati e prodotti a Barrie, Ontario, Canada.

Tutti i dispositivi Solarc sono pienamente conformi a Health Canada e US-FDA.

Solarc è certificata ISO-13485:2016/MDSAP ed è stata fondata nel 1992.

Per i riferimenti indichiamo il ns Google nel complesso 5 stelle valutazione, con oltre 100 recensioni a 5 stelle e oltre, insieme a molte centinaia di altre testimonianze precedenti.