Calendari di fototerapia SolRx

Calendari gratuiti di fototerapia di una pagina che ti consentono di tenere facilmente traccia dei tuoi trattamenti

Calendari di fototerapia

Solarc ha creato una serie di calendari gratuiti di fototerapia di una pagina che ti consentono di tenere facilmente traccia dei tuoi trattamenti con una semplice penna o matita. Ogni giorno ha uno spazio per il tempo del trattamento e i risultati di quel trattamento. Per ogni mese, i giorni sono disposti in fila in modo da poter vedere gli schemi più facilmente rispetto a quando si utilizza un calendario convenzionale organizzato in settimane. Inoltre, per coloro che utilizzano anche la luce solare naturale, vengono identificate le stagioni solari, in modo da sapere quando è solare il mezzogiorno* L'UVB è ai suoi valori annuali massimi e minimi teorici, come mostrato dai quattro piccoli cerchi. Considera l'idea di portare con te il calendario della fototerapia quando visiti il ​​tuo medico e di salvare i tuoi vecchi calendari per la tua cartella clinica.

Tutti i calendari sono in formato PDF e dimensionati per carta da 8.5" x 11", ma potresti voler ingrandirli fino a 11" x 17" (tabloid), quindi c'è più spazio per registrare le tue informazioni. Questo calendario generico può essere utilizzato per qualsiasi anno, ma non vengono individuati i giorni festivi. Per il calendario di un anno specifico, con i fine settimana identificati, scegli da questo elenco: 2024  2025  2026  2027

calendario di fototerapia calendari generici di trattamenti di fototerapia Solarc
calendario di fototerapia 2011 Calendari dei trattamenti di fototerapia Solarc

* La potenza teorica della luce solare UVB a mezzogiorno è sempre, nell'emisfero settentrionale, al massimo il 21/22 giugno (solstizio d'estate e giorno più lungo dell'anno) e al minimo il 22/23 dicembre (solstizio d'inverno e giorno più corto). dell'anno). Soprattutto alle latitudini più elevate, la piena potenza del sole arriva molte settimane prima che l'ambiente si scaldi al massimo, spesso inducendo le persone a scottarsi, e aggravato dal fatto che la vittima ha relativamente poca pigmentazione protettiva della pelle dopo un lungo inverno. Le scottature solari sono un esito molto negativo in quanto predispongono al cancro della pelle/melanoma. NON BRUCIARTI MAI!